Regione Veneto

Lettera ai Cittadini di Portogruaro

Pubblicato il 7 settembre 2017 • Comune

Cari concittadini,

sicuri che il bene primario della fornitura del servizio acquedotto e fognatura debba essere tutelato con la garanzia della migliore qualità dell’acqua e del miglior servizio di depurazione, unitamente alla salvaguardia delle tariffe che devono essere le più basse possibili, riteniamo di precisare che intendiamo, come abbiamo sempre fatto, tutelare il ruolo del nostro gestore LTA.

In vista della futura fusione per incorporazione di LTA e Sistema Ambiente, vigileremo in ogni sede affinché venga salvaguardato l’interesse dei cittadini di Portogruaro. Tutte le azioni intraprese da questa Amministrazione (riunioni nelle varie sedi istituzionali, riunione nella commissione consiliare deputata, rinvio della decisione nel Consiglio Comunale del giorno 29/08/17) erano e saranno volte alla difesa dei diritti dei cittadini di Portogruaro.

Attendiamo fiduciosi che la Regione Veneto e la Regione Friuli Venezia Giulia sottoscrivano l’accordo che regolerà la presenza dei comuni veneti, tra i quali vi è anche Portogruaro, all’interno dell’ambito previsto dalla legge friulana n. 5/2016, essendo il suddetto accordo di fondamentale importanza.

 

       Il Sindaco
Maria Teresa Senatore