Regione Veneto

Cordoglio alle famiglie delle vittime dell'attentato a Dacca

Pubblicato il 5 luglio 2016 • Comune

L’Amministrazione Comunale, sentita la Conferenza dei Capigruppo, esprime la propria vicinanza e il proprio cordoglio alle famiglie delle vittime dell’attentato avvenuto a Dacca, capitale del Bangladesh.

Il dolore e lo sgomento che si provano di fronte ad atti di violenza così efferati e disumani sempre più frequenti e perpetrati nei confronti di concittadini e di popolazioni inermi, portano questa Amministrazione Comunale a chiedere al Governo Italiano, all’interno della comunità internazionale, di farsi ancora più attivamente operativo per tutelare non solo la popolazione italiana in Patria, ma anche quei nostri connazionali impegnati all’estero in diversi ambiti (imprenditoriali, di studio, umanitari, militari) che portano sia i nostri valori, sia l’immagine del nostro Paese nel mondo.

Questo attentato si presenta come un’ulteriore manifestazione di volontà di creare terrore e insicurezza. Nessuno potrà però scalfire il nostro impegno nel vivere secondo i valori fondamentali stabiliti dalla nostra Costituzione quali libertà, democrazia, uguaglianza e pace.