Regione Veneto

Z.E.S. - Richiesta sblocco al Presidente Mattarella

Pubblicato il 27 giugno 2019 • Economia

Zona Economica Speciale: il Sindaco di Portogruaro con gli altri Sindaci e le Categorie Economiche per chiedere lo sblocco al Presidente Mattarella
 

Il Sindaco di Portogruaro, Maria Teresa Senatore, insieme all'Assessore Luigi Geronazzo, ha portato l'apprezzamento per la proposta di costituzione ZES nell’incontro dello scorso 25 giugno che si è tenuto nel palazzo della Provincia di Treviso sulla ZES dell’area Metropolitana di Venezia e Rovigo, e che insiste sul Polesine e su Marghera.

L’incontro era finalizzato alla firma di un appello da inviare al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per sollecitare il governo all’autorizzazione della ZES e ha visto la presenza del Presidente della Provincia di Rovigo, Ivan Dall’Ara, del Presidente di Confindustria Area Metropolitana di Venezia e Rovigo, Vincenzo Marinese, dei 16 sindaci del Polesine, oltre che dal presidente della Commissione Attività Produttive, Paolo Pellegrini, per conto del Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro e oltre al Sindaco di Portogruaro l'assessore alle attività produttive del Comune di Jesolo, in quanto rappresentanti dell’area del Veneto Orientale della Città metropolitana.

Il documento è stato consegnato al Prefetto di Rovigo, Maddalena De Luca, e sottoscritto da tutti i presenti.

Attendevamo un’opportunità così importante per la crescita e lo sviluppo del territorio e dell’Italia. Non solo la ZES porterà vantaggi al mondo industriale e produttivo, ma anche all’intera società. L’obiettivo è aprire a nuove opportunità di lavoro anche a livello internazionale per permettere a quest’area di diventare maggiormente attrattiva nell’occupazione, anche e soprattutto per i giovani, e più dinamica nella produttività. Tutto ciò in un’ottica di collaborazione e sinergia fra Associazioni di categoria e comuni del Polesine e del Veneto Orientale che solo insieme possono imprimere un futuro diverso al nostro paese. Speriamo che l’appello al Presidente delle Repubblica possa sbloccare l’autorizzazione alle ZES.” ha dichiarato il Sindaco di Portogruaro Maria Teresa Senatore.
(clicca il collegamento per visualizzare il video dell'intervento del Sindaco di Portogruaro)

Le ZES, infatti, sono strumenti esistenti e normati sia a livello comunitario che nazionale e sono zone collegate ad un'area portuale dove possono essere garantiti benefici fiscali e semplificazioni amministrative per favorire lo sviluppo di imprese già insediate nel territorio e la nascita di nuove imprese. Per questo gli enti industriali e le Istituzioni vedono la ZES come importante prospettiva del futuro economico dell’area metropolitana veneziana, del Veneto e dell’Italia intera.