Regione Veneto

Vendita alcolici: torna la licenza fiscale!

Pubblicato il 3 settembre 2019 • Commercio Via Enrico Mattei, 30026 Portogruaro VE, Italia

Si informa che è stata reintrodotta la licenza fiscale di esercizio a carico di numerose attività commerciali e produttive.

Infatti, con il c.d. Decreto crescita, convertito nella legge 28 giugno 2019, n. 58, è stata reintrodotta la denuncia fiscale per la vendita di alcolici a carico di alcune attività produttive che dal 2017 ne erano state esentate.

La legge annuale per il mercato e la concorrenza  n. 124 del 2017, in un'ottica di semplificazione, aveva infatti escluso l'adempimento per gli esercizi pubblici, di intrattenimento pubblico, gli esercizi ricettivi, i rifugi alpini, le mense aziendali e gli spacci annessi ai circoli privati.

Successivamente, l'Agenzia delle Dogane aveva anche chiarito che l'esonero riguardava tutte le situazioni di vendita dei prodotti alcolici al consumatore finale, a prescindere dalla modalità di commercializzazione, incluse quindi anche le attività temporanee di vendita all'interno di sagre, fiere, mostre.

(Nota RU 113015 del 9 ottobre 2017 dell'Agenzia delle Dogane).

L'obbligo di denuncia all'Agenzia doganale e di licenza fiscale rimaneva invece in capo a coloro che vendono all'ingrosso o che gestiscono i depositi.

Dal 30 giugno 2019 - data di entrata in vigore della Legge - l'obbligo di denuncia fiscale è stato reintrodotto per tutte le attività che dal 2017 usufruivano dell'esonero.

(GU Serie Generale n.151 del 29-06-2019 – Suppl. Ordinario n. 26 reperibile all’indirizzo:
(https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2019-06-29&atto.codiceRedazionale=19G00066&elenco30giorni=false)

Le attività interessate dovranno pertanto presentare la denuncia (in bollo € 16,00) riferita alla vendita dei prodotti alcolici, con allegata altra marca da bollo di bollo di € 16,00 per il rilascio della licenza.

Ove siano verificati i requisiti di legge, la licenza sarà rilasciata in formato elettronico con firma digitale e sarà dato atto dell’avvenuto assolvimento dell’imposta di bollo sulla licenza stessa. 


Per attività ricadenti nel Comune di Portogruaro
La competenza a rilasciare le licenze per tale settore è stata assegnata alla:
Sezione Distaccata dell’ Agenzia delle Dogane di Portogruaro
sita in Tangenziale Enrico Mattei 14/d, Fraz. Summaga 30026 Portogruaro (VE)
tel. 0421274922 – fax 0421274908  e-mail: dogane.venezia.portogruaro@adm.gov.it