Regione Veneto

Giorno della Memoria, il Comune ricorda la scrittrice Ida Finzi

Pubblicato il 24 gennaio 2019 • Storia

Giorno della Memoria, il Comune di Portogruaro ricorda la scrittrice Ida Finzi

Domenica 27 gennaio in occasione del Giorno della Memoria il Comune di Portogruaro in collaborazione con l’Università della Terza Età e la Residenza per Anziani “Giuseppe Francescon” organizza in Sala Consiliare del Palazzo Municipale alle ore 10.00 l’evento in ricordo della scrittrice Ida Finzi (Trieste 1867 – Portogruaro 1946), la quale scampò alla deportazione conseguente alle persecuzioni razziali per le origini ebree della sua famiglia trovando rifugio e protezione a Portogruaro nella Casa di Riposo dove morì di polmonite nel 1946.

La storia di questa poetessa straordinaria e travagliata, con lo pseudonimo Haydée, sarà raccontata dall’autrice Imelde Rosa Pellegrini e da Marinella Grande dopo gli interventi introduttivi del Sindaco Maria Teresa Senatore, del Presidente della Residenza Sara Furlanetto e dal Presidente dell’Università Alessio Alessandrini.

A seguire alle 11.30 la giornata proseguirà nella Residenza “G. Francescon” per lo scoprimento della targa in ricordo e omaggio di Ida Finzi.

Nel pomeriggio per concludere il Giorno della Memoria alle ore 17.00 sempre in Sala Consiliare verrà proiettato il film “Il bambino con il pigiama a righe”.

La giornata della memoria è importante per rammentare accadimenti che hanno determinato il corso degli eventi della nostra storia”, ha dichiarato il sindaco Maria Teresa Senatore. “Invitiamo i cittadini a partecipare all’insegna della riflessione sul significato del rispetto dei diritti umani.