Regione Veneto

Domanda di Classificazione Titolari Strutture Ricettive

Pubblicato il 10 febbraio 2017 • Commercio

 - Città Metropolitana di Venezia - Legge regionale 11/2013, art.50, comma 6 bis: termine perentorio del 31 marzo 2017 di presentazione domanda di classificazione per i titolari di strutture ricettive già regolarmente esercitate in vigenza della L.R. n° 33/2002

Si ricorda che il comma 6 bis dell'art.50 della 1.r.n.11 / 2013 così dispone:
” Fatto salvo quanto previsto al comma 8 per i rifugi escursionistici, tutte le strutture ricettive previste dall'articolo 23 gia regolarmente esercitate in vigenza della legge regionale 4 novembre 2002, n. 33 presentano domanda di classificazione ai sensi della presente legge alla Città metropolitana di Venezia o alla provincia territorialmente competente entro il termine perentorio del 31 marzo 2017; decorso inutilmente tale termine, il comune territorialmente competente procede, su segnalazione della Città metropolitana di Venezia o della provincia territorialmente competente,alla chiusura delle suindicate strutture ricettive che non abbiano presentato ne' la domanda di classificazione, ne' la richiesta di proroga dei termini di presentazione della domanda di classificazione di cui al comma 7".

Si sottolinea che detta modifica normativa è stata frutto di una proroga del termine originario concessa dalla Regione Veneto.

Nonostante la dilazione del termine, si rileva che, a tutt’oggi, rimangono numerose strutture che non hanno presentato ancora istanza.

Si rinnova, pertanto, l’invito a presentare al più presto, tramite il SUAP portale www.impresaimungiorno.gov.it , la domanda di classificazione della struttura ricettiva.

Si raccomanda altresì, in sede di compilazione, di verificare in modo puntuale i dati indicati che, in caso di domanda di semplice rinnovo di classificazione, (se non vi è modifica dei requisiti oggetto della precedente classificazione), dovranno essere coerenti con quelli presenti agli atti dello scrivente ufficio, diversamente la pratica dovrà essere rigettata.

Diversamente, qualora si avesse già provveduto all’inoltro dell’istanza, si prega di non considerare il presente sollecito.

L’ufficio metropolitano competente è l’Unità operativa (Uo) Turismo, con sede, recapiti e responsabili di procedimento in epigrafe qui indicati. L’Uo è aperto al pubblico da lunedì a venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00

 

Ufficio istruttoria Carlotto Stefania 0412501693 – Federica Toffanin 0412501768
Ca’ Corner, San Marco n. 2662 –30124 – Venezia Tel. 041-2501511 Fax 041-9651614
www.cittametropolitana.ve.it - PEC: protocollo.cittametropolitana.ve@pecveneto.it