Regione Veneto

Rassegna Natalizia: arriva la Befana

Pubblicato il 3 gennaio 2019 • Manifestazioni

Rassegna Natalizia: tra prodotti tipici ed eventi dedicati, la città si prepara all’arrivo della befana

 

Dopo il successo della festa di Capodanno, che ha visto oltre 4 mila persone accorse in Piazza della Repubblica per salutare il 2018, questo fine settimana è il momento della Befana. Prosegue infatti la rassegna natalizia organizzata dal Comune di Portogruaro con il sesto week-end di appuntamenti dedicati alle festività di dicembre e gennaio.

 

Torna la tradizionale festa folkloristica attesa da grandi e piccini: sabato 5 gennaio per tutto il pomeriggio in Centro Storico arriva la Befana per portare ai bambini le calze piene di dolciumi all’insegna del divertimento. A seguito dell’evento in Città a cura della Pro Loco Portogruaro nella frazione di Pradipozzo in via San Biagio (laterale S.R. 53 Postumia) alle ore 19.00 il Gruppo AVIS organizza un chiosco con vin brulè, pinsa e porchetta per aspettare insieme alle 20.15 la suggestiva accensione della casera; subito dopo arriverà la Befana e verranno estratti i biglietti della lotteria.

 

Alle ore 20.30 anche a Summaga nella meravigliosa cornice della corte abbaziale “don Pietro Marson” si accenderà la casera con l’arrivo della Befana e assaggio di specialità enogastronomiche tipiche.

 

Domenica 6 gennaio alle ore 15.00 nell’abbazia benedettina di Summaga ci sarà la benedizione dei bambini e insieme la premiazione del concorso Presepi. Mentre alle ore 17.30 appuntamento al Teatro Comunale “L. Russolo” all’insegna della Cultura per l’evento a ingresso libero “L’Ulivo nella storia, nell’arte e sulla tavola” a cura di Flavia Benvenuto Strumendo, Alessandro Marzo Magno e Teresa Fogliani Boschin e organizzato dalla delegazione FAI di Portogruaro con a seguire un momento di degustazione.

"Sono gli ultimi appuntamenti della rassegna natalizia che abbiamo organizzato quest'anno", ha dichiarato l’Amministrazione comunale. "Ogni weekend la Piazza di Portogruaro è stata animata da spettacoli, teatro per bambini, cabaret e incontri musicali. Un grande traguardo per la città, che ha raggiunto l'apice con il successo della notte di Capodanno, grazie anche alla presenza di tanti giovani. Continuiamo con gli appuntamenti dedicati all'Epifania auspicando in un grande coinvolgimento dei cittadini per una città sempre più viva."