Regione Veneto

Assemblea Regionale Città del Vino

Pubblicato il 23 novembre 2017 • Agricoltura Municipio di Portogruaro, Piazza della Repubblica, 30026 Portogruaro VE, Italia

A Portogruaro l’Assemblea Regionale delle Città del Vino del Veneto

Venerdì 24 novembre a Portogruaro, Città del Vino dell'area Doc Lison Pramaggiore, a partire dalle ore 15.30 nel Palazzo Municipale, si terrà l’Assemblea Regionale delle Città del Vino del Veneto.
All'iniziativa, riservata agli amministratori locali, sono stati invitati a partecipare anche gli Ambasciatori delle Città del Vino veneti, personalità che a vario livello hanno un legame con l'Associazione, sia per aver ricoperto incarichi direttivi e di amministratori locali, sia per le loro attività di studio, ricerca e impresa legate al mondo del vino.

Su questo appuntamento ecco quanto ha dichiarato la Sindaco di Portogruaro, Maria Teresa Senatore:

“È un onore per la Città di Portogruaro ospitare in Palazzo Municipale l’Assemblea Regionale Città del Vino del Veneto e il collegato convegno dal titolo “Vite e vino: come le Città del Vino interagiscono con i territori”.

L’iniziativa si inserisce perfettamente nell’ambito della 32^ edizione della Fiera di S. Andrea che è anche l’occasione per le Aziende vitivinicole del nostro territorio di mettersi in mostra con le proprie eccellenze e soprattutto di confrontarsi e dialogare in un ambiente particolarmente competente ed innovativo che l’Associazione Città del Vino sa creare.

L’Assemblea delle Città del Vino del Veneto affronterà il tema dei programmi e proposte per rendere l’Associazione sempre più vicina ai territori, tra promozione enoturistica e di tutela delle produzioni vitivinicole di qualità e questo è un aspetto particolarmente caro anche alle nostre Aziende produttrici.

Ritengo ad ogni modo che questa occasione di incontro sia anche una grande opportunità per tutti noi di guardare al settore del vitivinicolo con una modalità più ampia che supera la visione strettamente territoriale e punta al confronto globale anche con prospettive innovative sia dal punto di vista qualitativo che di imprenditorialità”.