Regione Veneto

Notte Futurista & dintorni a Portogruaro

Pubblicato il 12 aprile 2019 • Cultura Via Roma, 30026 Portogruaro VE, Italia

Ricco programma di iniziative per celebrare la figura e l’opera di Luigi Russolo
 

Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale  ha voluto organizzare la “Notte Futurista” per celebrare la figura e l’opera  del concittadino  Luigi Russolo, esponente di spicco del Movimento Futurista, a cui lo scorso anno è stato dedicato lo spazio permanente “Casa Russolo” presso il Centro Culturale a palazzo Altan-Venanzio.

Per questa 2^ edizione dell’evento, il programma si è ulteriormente arricchito con iniziative distribuite in tre giornate che coinvolgono le principali istituzioni culturali comunali: Il Centro Culturale con Casa Russolo, la Fondazione Musicale S. Cecilia, la Galleria Comunale d’Arte Contemporanea Ai Molini,  in collaborazione con le Associazioni Aiap e Fai Giovani.

 

Il  26 aprile, alle ore 18.15 al Centro Culturale  il prof. Franco Tagliapietra  racconterà   “I DUE PELLEGRINI”,  il romanzo-diario di Maria Zanovello vedova di Russolo, finora inedito e recentemente pubblicato in volume a cura dello stesso Tagliapietra. Il professore, esperto di Russolo, è stato colui che ha identificato l’opera futurista considerata perduta, “Linee forza della folgore”, sul retro del quadro “I tre pini” di Russolo durante il restauro del 2005. Le opere sono visibili a “Casa Russolo” insieme ad altre di proprietà comunale.

 

Il 27 aprile, alle ore 18.00 alla Galleria Comunale d’Arte Contemporanea “Ai Molini” verrà inaugurata la mostra  FUTURISMO@POSTFUTURISMO, con opere inedite di  Luigi Russolo, ma anche di Boccioni, Balla, Severini, Depero, Sironi, ad illustrare il Futurismo storico. Una parte della mostra racconterà invece  il secondo futurismo con opere di  Crali, Johannis, FuturCiotti rappresentanti del Futurismo del Friuli Venezia Giulia, detto Giuliano.

Una terza sezione sarà dedicata ad artisti contemporanei che si rifanno al Futurismo.

L’esposizione è curata da Boris Brollo con il contributo di Isabella Reale e di Bruno Grizzaffi, in collaborazione con la galleria Nuova Arcadia di Padova e la galleria La Piazzetta di Udine.

La mostra resterà aperta dal giovedì alla domenica, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30.

 

Il 30 aprile, giorno di nascita di Luigi Russolo, al Centro Culturale si svolgerà l’evento “NOTTE FUTURISTA & DINTORNI”.

A partire dalle ore 18.15 si potranno gustare performance di musica sperimentale, opere d’arte, parole in libertà, video, filmati, buffet.

Aprirà la serata  Alan Bedin con la performance libera parolibera “Il bombardamento di Adrianopoli”  in omaggio a Filippo Tommaso Marinetti.

Seguirà la relazione della storica dell’arte Isabella Reale: “Futurismi a nord-est: dalla “Nostra belle polveriera” all’“Internazionale degli artisti di genio”.

Fabio Fiorellini Bernardis (electric piano) e Luca Pellegrini (live electron ics & enviroments) chiuderanno il  programma artistico con il concerto di musica sperimentale “Fiore feat kKeplero plays “The Grandmother” ispirato al cortometraggio “The Grandmother” (1970) di David Lynch.

La serata si concluderà con un momento conviviale in cui si potrà gustare il buffet futurista  accompagnato da parole in libertà dei ragazzi del FAI, video e immagini.

 

Si ricorda che Casa Russolo è  visitabile tutti i giorni, esclusa la domenica, in concomitanza con gli orari di apertura della Biblioteca;  la Sala Russolo del Municipio negli  orari d’ufficio.

 

(collegamento alla locandina dedicata alla "Notte Futurista & Dintorni"...)