Regione Veneto

TARI: a Portogruaro una corretta applicazione

Pubblicato il 16 novembre 2017 • Comune

Le problematiche emerse negli ultimi giorni e rimbalzate nelle cronache di tutti i media nazionali in merito al calcolo della tassa rifiuti comunale (Tari) non riguardano i cittadini di Portogruaro.

La tassa, dal 2006 ad oggi, è sempre stata calcolata correttamente senza alcuna moltiplicazione nell’applicazione della componente variabile della stessa.

Ricordiamo che il prelievo sui rifiuti si compone da due fattori distinti: una quota fissa (legata ai metri quadri della casa e delle pertinenze) e una quota variabile (legata al numero degli occupanti dell’immobile). Tale quota variabile, così come effettuato dal Comune di Portogruaro, deve essere considerata una sola volta e non applicata anche per ciascuna delle unità pertinenziali al fabbricato abitativo.

Il riscontro della correttezza del calcolo può essere compiuto, da ciascun cittadino, attraverso la lettura degli avvisi di pagamento inoltrati annualmente da Asvo SpA.